BANDO CHIUSO

AGLI STUDENTI DELL’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BOLOGNA

E AGLI STUDENTI DELL’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI VENEZIA

Bando di gara per l’assegnazione del “Premio Artistico Paolina Brugnatelli 2019”

“Premio Artistico Paolina Brugnatelli 2019”

Il premio é rivolto ai “giovani artisti che nel campo delle arti figurative si siano particolarmente distinti” (art. 5 dello Statuto della Fondazione Paolina Brugnatelli) e sarà assegnato ai primi tre classificati dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e ai primi tre classificati dell’Accademia di Belle Arti di Venezia.

Entità premi:

Accademia di Belle Arti di Bologna

1° premio € 3.000,00

2° premio € 1.500,00

3° premio € 500,00

Accademia di Belle Arti di Venezia

1° premio € 3.000,00

2° premio € 1.500,00

3° premio € 500,00

e verranno consegnati al momento della proclamazione dei vincitori durante le due mostre congiunte.

Potranno iscriversi e partecipare al bando tutti gli studenti iscritti per l’anno accademico 2018/2019 nella sezione pittura e grafica.

Verrà nominata una commissione artistica che sarà composta da due docenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, due docenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia e dai rappresentanti della Fondazione Paolina Brugnatelli. La commissione procederà a fare una preselezione online tra tutti gli iscritti e verranno scelti 10 giovani artisti per ciascuna Accademia, in totale 20 studenti, che concorreranno per i premi finali. La valutazione finale delle opere avverrà mediante votazione segreta e anonima.

Le decisioni del comitato artistico sono insindacabili.

La mostra di Venezia si inaugurerà il 6 novembre presso Forte Marghera dell’Accademia di Belle Arti di Venezia e rimarrà aperta fino al 9 novembre.

La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverrà il 7 novembre alle 10,30 presso l’Aula Magna dell’Accademia.

La mostra di Bologna si inaugurerà il 14 novembre e rimarrà aperta fino al 20 novembre presso lo spazio espositivo dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverrà il 14 novembre presso l’Aula Magna dell’Accademia. L’ora esatta della premiazione verrà comunicato in seguito.

Le opere premiate resteranno di proprietà della Fondazione Paolina Brugnatelli e faranno parte della “Collezione di Arte Contemporanea Paolina Brugnatelli” mentre le altre verranno restituite. L’organizzazione delle due mostre, il trasporto e l’assicurazione delle opere sarà a cura e a carico della Fondazione.

La presenza agli eventi è libera a tutti, i costi della trasferta e l’alloggio saranno a carico personale.

REGOLAMENTO E MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Gli studenti che intendono partecipare alla selezione del premio devono collegarsi al sito della Fondazione, http://www.fondazionepaolinabrugnatelli.org e seguire le seguenti istruzioni:

1. scaricare il modulo di regolamento e iscrizione QUI

2. compilarlo e sottoscriverlo in tutte le sue parti,

3. allegare 5 immagini di buona qualità di 5 opere diverse, nominando ogni file con il titolo dell’opera,

4. allegare un file Word nominato con nome e cognome del partecipante. All’interno di questo file Word

scrivere: titolo, tecnica, il supporto utilizzato, dimensioni, anno, e un breve testo di presentazione dell’artista.

5. Inviare il tutto entro i termini stabiliti dal bando all’indirizzo email fondazionepaolinabrugnatelli@gmail.com

6. Le domande devono pervenire entro il 15 maggio 2019.

Ogni partecipante potrà proporre dipinti e opere grafiche, realizzati in piena libertà stilistica e tecnica (olio, tempera, acrilico, inchiostro, acquerello, grafite, matita, ecc.) e su qualsiasi supporto (tela, carta, legno, ecc.) e in qualunque tematica. Le dimensioni delle opere non devono superare 150 cm x 150 cm.

L’ avvenuta regolare iscrizione al bando sarà notificata via email al partecipante.

La documentazione non compilata in ogni parte come richiesto, non firmata e non completa delle immagini delle opere richieste e necessarie per la preselezione, non sarà ammessa e l’iscrizione sarà ritenuta nulla.

Le opere premiate resteranno di proprietà della Fondazione Paolina Brugnatelli e faranno parte della

Collezione di Arte Contemporanea Paolina Brugnatelli”.